Richiesta di rettifica da parte del responsabile politiche ambientali di SEL

7 Ago

Riceviamo e riportiamo la seguente mail:


From:  Marco Furfaro <marcofurfaro@…………..>
Date:  Friday August 7, 2015 15:27
To:  BioCannabis <biocannabis@biocannabis.it>
Subject:  Precisazione in merito a vostro articolo

Gentile redazione,
in relazione all’articolo pubblicato sul vostro sito (http://biocannabis.it/?p=452) riguardo le proposte di legge della Camera e della Regione Lazio di modifica della attuale normativa sulla coltivazione agro industriale della Canapa, vi scrivo per precisare che il responsabile nazionale politiche per l’ambiente di Sinistra Ecologia Libertà è il sottoscritto e non come erroneamente riportato, il sig. Emiliano Stefanini. Vi sarei grato di rettificare, anche per evitare di generare spiacevoli equivoci per le persone citate. Ringraziandovi per l’attenzione, vi comunico la mia disponibilità a discutere e confrontarmi sulle posizioni di Sel in materia.

Un caro saluto.
Marco Furfaro, responsabile nazionale ambiente SEL.

 

Emiliano Stefanini non è il responsabile nazionale politiche per l’ambiente di SEL e neanche lo è mai stato in passato, ce ne scusiamo con Marco Furfaro che ricopre quell’incarico affidatogli dal congresso nazionale. Ci scusiamo con il diretto interessato per l’equivoco con il quale nel nostro articolo attribuivamo a Stefanini il ruolo che nel partito S.E.L. ricopre Marco Furfaro.  Abbiamo poi saputo che Stefanini ha l’incarico all’ambiente, SOLO tra coloro che lavorano all’interno del gruppo di SEL nella segreteria dell’ On Gino De Paolis eletto in Regione Lazio. Precisiamo però che non ce lo siamo inventato noi, abbiamo solo copiato letteralmente la definizione pubblicata sul sito di canapalive. Lo spiacevole equivoco è stato generato da una definizione errata ed ingigantita dell’incarico dello stesso Stefanini, come si può ancora constatare sulla pagina web della associazione canapalive di cui è vicepresidente. Avevamo creduto attendibile la definizione del sito della sua associazione che così lo presenta: “…del nostro socio fondatore Emiliano Stefanini (oggi responsabile politiche per l’ambiente di Sel) e della Consigliera…”, come si legge nello screenshot in fondo a questa pagina, per ora ancora visibile al link successivo:

* http://www.canapalive.it/intervento-stefanini-bonafoni-alla-conferenza-riparte-la-filiera-della-canapa/

Per quanto riguarda invece la disponibilità del vero responsabile ambiente a discutere e confrontarsi sulle posizioni di SEL in materia, accogliamo con favore il cortese invito di Marco Furfaro, fiduciosi di poter convenire sul bisogno di cancellare le parti pericolose di queste proposte di legge, alla Camera e alla Regione Lazio.

 

photo333067786478790572